Comitato OG.org

Comitato Promotore per la Tutela e la Diffusione Internazionale – OG-OcclusioneGravità

Scienza o Filosofia?




Tradotto: La medicina non sa se un problema posturale può causare una malattia e viceversa pertanto è scorretto e fuorviante parlare di “problema” posturale o disordine posturale o disfunzione o disturbo posturale..

Non esistono linee guida o protocolli di cura, evidentemente.

Si parla in genere di “scuole di pensiero”.

Una scuola di pensiero può essere al massimo annoverata nella filosofia, sicuramente non nella medicina.

Non si curano le persone con la filosofia.

Se lo si fa, si ingannano.


Se non ci fossimo stati noi in questi anni a fare pressioni POLITICHE sulla questione, oggi non avreste potuto leggere quella frase nero su bianco.


Sapevate che nelle battaglie legali per affermare il principio sopracitato abbiamo incontrato medici legali che ci hanno detto che la medicina non è una scienza ma è del tutto empirica?

Sapevate che il medico o l’operatore sanitario che vi curano i disordini della postura vi stanno facendo trattamenti non scientifici, non protocollati e quindi fanno esperimenti sul vostro corpo?

Tragicomico quando fanno firmare il consenso informato.



Nel trattamento della postura ha valore, oggi (2022) , l’esperienza e non il titolo.

Dovete sapere che se siete in cura da un medico o da un operatore sanitario che vi tratta la postura, questi lo sta facendo senza nessuna autorizzazione e senza evidenze scientifiche. E’ un “buona se va”.

Il “buona se va” non ha nulla di scientifico.


Per questa ragione da anni stiamo lottando contro alcune Istituzioni o meglio, alcuni rappresentanti delle Istituzioni che fuori da ogni regola e da ogni tesi scientifica sostengono l’insostenibile.

Il Meccanismo che Sostiene Corpo e Psiche è MECCANICA. MATEMATICA.

E’ scientifico.

Per questa ragione non potrà MAI essere annoverato come branca di una qualche disciplina medica.


Noi sosteniamo che non si debba nemmeno parlare di POSTURA ma di Condizione Meccanica Abituale del corpo umano.


Quali sono le conseguenze di un trattamento medico-sanitario non protocollato e non risconosciuto?

A parte quelle sulla salute (può andarvi bene e risolvere un sintomo o una disfunzione ma potrebbero crearne altre su tempistiche lunghe) non vedrete mai risarcimenti per danni causati da questi trattamenti in quanto, non essendo protocollati e quindi giuridicamente riconosciuti, non troverete mai un medico legale che potrà farvi una perizia medico legale.

Non potrebbe correlare il vostro danno ad una problematica posturale.

Anche questa è una delle battaglie che negli anni ci ha visti protagonisti anche nelle aule parlamentari.




02-02-2022 – Comitato-OG.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.