Comitato OG.org

Comitato Promotore per la Tutela e la Diffusione Internazionale – OG-OcclusioneGravità

Istituzionalizzazione: sentenze, interrogazioni parlamentari, attività politiche – la Cassazione ci ha dato ragione dopo 9 anni di battaglie legali e POLITICHE contro ANDI e Ordine dei medici



Per dovere di cronaca e diritto di informazione pubblichiamo quanto segue:



E’ di questi giorni la notizia della Sentenza della Corte di Cassazione che annulla la sentenza della Corte d’Appello di Torino contro Maurizio Formia denunciato da Ordine dei Medici di Torino e ANDI (Associazione Nazionale Dentisti Italiani) nel lontano 2013.



Maurizio Formia non si è mai nascosto e da anni pubblica la sua scoperta ed invenzione non solo sul web ma anche con libri ed attività.

Il suo libro, pubblicato nel 2009, ha venduto oltre diecimila (10000) copie ed è stato acquistato (abbiamo prova degli acquisti in quanto self publishing) anche dai più grandi specialisti medici e non medici del settore medico che tratta/cura i problemi odontoiatrici ed anatomici del corpo umano.


Formia Maurizio ha sempre sostenuto di non essere medico-operatore sanitario-medico olistico o accademico.

Chi si rivolgeva a lui aveva le idee ben chiare su cosa andava a fare nel suo studio.


Aveva scoperto questo principio fisico meccanico dopo aver provato TUTTE le discipline conosciute (non mediche, mediche e di medicina alternativa), principio fisico-meccanico definito prima metodo e poi “Sistema OG-OcclusioneGravità” la cui applicazione gli aveva permesso di risolvere la sua decennale ed invalidante problematica fisica e, applicata all’essere umano attenuava o risolveva alcuni sintomi e anche alcune malattie, alcune considerate, dalla medicina, ad eziologia sconosciuta.

Aveva provato a far Istituzionalizzare questa scoperta e dopo anni di sensibilizzazione, arrivando anche ad aprire un protocollo di ricerca presso un importante centro di ricerca di Torino, pubblicò un libro pensando di non guarire da un tumore.

Il libro ebbe successo nel 2010-2011 tanto che veniva poi regalato (dalle persone che NON ne comprendevano il contenuto) agli operatori sanitari (in particolare dentisti) per sensibilizzarli e per applicare questa scoperta sui loro pazienti.

Quando Formia Maurizio venne dimesso dopo mesi di ospedale trovò le sue tesi e la sua scoperta “screditate” dal mondo accademico in quanto, non conoscendo e non sapendo applicare queste tesi FISICHE (non mediche), il medico sosteneva che questa scoperta e questa invenzione non avevano senso e non funzionavano (mettete nelle mani di un archeologo un disegno di un circuito elettrico e otterrete la stessa risposta).


Per interrompere questa opera di “macchina del fango” aprì una sede, una piccola e dignitosa sede dove ricevere quelle persone che avevano provato (o meglio pensato di provare) questa scoperta negli ambulatori e/o studi medici.

Fu un vero e proprio “stato di necessità” (anche questo contestiamo alla Istituzioni che sono rimaste sorde alle richieste dei cittadini, migliaia di cittadini che ci avevano messo la faccia) perchè le richieste erano migliaia e moltissime di queste persone avevano capito che OG-OcclusioneGravità era reale, un principio fisico/matematico pertanto pressavano per poterne beneficiare al punto di minacciare Formia che lo avrebbero denunciato se non li avesse seguiti.

Avete capito il paradosso scatenato dalla TOTALE assenza delle Istituzioni?

Ma come troppo spesso accade nel mondo “a rovescio”…..

la sua attività nel 2013 venne attenzionata e poi fermata dalla Magistratura dopo una denuncia dell’Ordine dei Medici e dell’ANDI (Associazione Nazionale Dentisti Italiani) e dell’AIO (Associazione Italiana Odontoiatri) sostenendo che fosse attività di esclusiva competenza del medico.


Lo svolgimento del processo è stato considerato viziato perchè, di fatto, è stato negato il diritto alla difesa (diritto riconosciuto internazionalmente) dopo aver ricevuto due richieste di archiviazione da parte della Procura di Ivrea e della Procura Generale di Torino.


Per sintetizzare, coloro che hanno accusato Formia di fare attività medica si sono trovati senza bibliografia scientifica e (se non fosse grave la questione sarebbe comica) gli articoli scientifici che riportano tesi simili a quelli di Formia sono proprio quelle di Formia; di seguito la pubblicazione di Formia Maurizio (2009):



Di seguito un articolo apparso su Pub Med senza citare Formia: (se questa è serietà e rigore)



Il Ministero della Salute permette corsi ECM (interessi economici) sulla base della scoperta (almeno come “biglietto da visita pubbicitario” ovvero la parte fondamentale per recuperare iscrizioni) di Formia Maurizio (l’assurdo), senza citarlo e senza conoscerne i principi (abusivamente, di conseguenza):



L’ANDI che ferma Formia:



Le segnalazioni di plagi sono innumerevoli ormai.


Di seguito il sito Mypersonaltrainer, più serio, a questo punto, di PubMed:



Sulla questione il Ministero della Salute è tombale:




La nostra domanda è: se Formia Maurizio ha scoperto qualcosa di importante nel settore della medicina, non dovrebbe essere premiato?

Lo vessano da quasi 15 anni.


Noi vogliamo sapere chi ha viziato il processo.

Non crediamo alla “svista” di qualche giudice che peraltro paghiamo, con le nostre tasse, migliaia di euro al mese.


Formia Maurizio era stato rinviato a giudizio con un’imputazione coatta (definita “politica” dai nostri difensori) e in Primo Grado non erano stati ammessi i testimoni a dimostrare l’estraneità dell’attività del Formia alla medicina.


E allora perchè è stato attenzionato da questi ordini professionali ed associazioni di categoria?


Oltre ai soliti interessi di bottega noi proviamo a darvi una lettura della questione che chi sta facendo trattamenti posturali presso studi medici dovrebbe sobbalzare dalla sedia:

le pressioni politiche fatte da Formia, dal Comitato OG e da alcuni parlamentari della Repubblica che avevano depositato ben due interrogazioni parlamentari nel merito della questione (una delle quali scritta da Maurizio Formia a quattro mani con una deputata e firmata anche dall’ex Ministro della Salute Giulia Grillo), nel periodo che va dall’anno successivo al suo “stop forzato” fino al 2018, hanno portato il Ministero della Salute a pubblicare quanto segue:



Queste frasi in sostanza confermano quelle che erano (e sono ad oggi, 2022) le tesi di Maurizio Formia:

il trattamento della postura non è e non può essere di esclusiva competenza del medico o dell’operatore sanitario, anzi, con questa pubblicazione del Ministero della Salute del 2018 (Lorenzin) si va oltre e si conferma che se un medico o un operatore sanitario eseguono un trattamento posturale, lo fanno senza protocolli e senza scientificità.


La questione è che questi trattamenti non disciplinati e non scientifici oggi vengono “venduti” ovunque in ambito sanitario.

Noi pensiamo debbano chiamarsi truffe.



La questione principale è che il Sistema OG-OcclusioneGravità NON E’ un trattamento medico di cura e NON E’ un trattamento posturale.

Non è per accademici/sanitari. E’ sicuramente per meccanici/fisici.


Sgomberiamo quindi tutte le voci e la macchina del fango su Formia Maurizio e il vecchio “metodo OG” – Sistema OG-OcclusioneGravità oggi CPT-OG OcclusioneGravità.


La scoperta del Meccanismo che Sostiene Corpo e Psiche e il CPT-OG OcclusioneGravità è una realtà di cui tutta la popolazione mondiale dovrebbe beneficiare, a prescindere dalla condizione di salute.

Sono fondamentali per il benessere e la salute dell’individuo.




La foto è del nostro avvocato Francesco Miraglia noto per la denuncia dei fatti di Bibbiano insieme all’ex giudice Francesco Morcavallo:


https://www.giornalelavoce.it/musicista-assolto-dallaccusa-di-aver-fatto-il-medico-dentista-452967




marzo 2022 – Comitato-OG.org



marzo 2022 – Comitato-OG.org