I quaderni del Ministero della Salute ci dicono che..

donna-cavia

I Quaderni del Ministero della Salute del 2011 non lasciano spazio a interpretazioni: alla pagina 81 ( a pag. 101 del documento PDF ) si afferma quanto segue; citiamo testualmente:

“Nei pazienti con disordini posturali, in base ai dati forniti dalla letteratura, non è possibile l’attuazione di terapia odontoiatriche volte alla correzione degli stessi.”

Allo stato attuale mancano ancora provescientifiche certe e, quindi, le relative evidenze che dimostrino la natura delle relazioni tra occlusione, disfunzioni temporo-mandibolari e postura. È comunque il caso di segnalare che, nell’evidenza clinica, vi sono riscontri di pazienti con sintoma-tologie riferibili a disordini posturali che hanno
confermato il miglioramento della sintomatologia successivamente al riequilibrio occlusale. La spie-gazione di tali eventi è tuttora nel campo delle ipotesi e nessun dato scientifico ne è a supporto.”

2 comments on “I quaderni del Ministero della Salute ci dicono che..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *